Ricorso bando magistratura 2015: ultimi giorni per l’adesione

Al via il ricorso collettivo contro il bando magistratura 2015. La questione dell’illegittimità costituzionale del bando di concorso a 340 posti di magistrato ordinario si accinge ad arrivare dinanzi al Tar Lazio: lo studio legale Giurdanella&Partners, dopo aver ricevuto numerose adesioni da tutta Italia, presenterà infatti il ricorso collettivo.

L'obiettivo è far valere nelle opportune sedi, il diritto dei praticanti di ogni studio professionale, in possesso di determinati requisiti di merito previsti dalla legge, ad essere equiparati ai colleghi meritevoli che abbiano invece svolto la pratica presso l’Avvocatura dello Stato (ai quali invece, contrariamente a qualsiasi principio di non discriminazione, è permessa la partecipazione).

Per approfondire la questione vi rimandiamo allo speciale ricorso magistratura)

Chiunque sia interessato, dunque, ha ancora poco tempo per aderire al ricorso: ricordiamo che oltre ad essere in possesso dei requisiti previsti dalla legge, è necessario aver già presentato, entro il termine del 22 dicembre 2014, la domanda di partecipazione al concorso. (come indicato all'interno degli allegati per l'adesione)

L’adesione va effettuata compilando il seguente form online. In tal modo, l’interessato riceverà la modulistica per partecipare all’azione.

Per ulteriori informazioni, è poi possibile contattare la segreteria dello studio al numero 095 722 387 8 o inviare un'email a ricorsomagistratura@giurdanella.it.



Comments are closed.