Kebab nocivo alla salute? La parola al Parlamento Europeo

Il Parlamento europeo di Strasburgo, in sessione plenaria, il prossimo 11 e 14 dicembre, dovrà decidere sul destino del kebab in Europa.

Gravi preoccupazioni per l'impatto sulla salute dei fosfati usati come additivi alimentari sono state sollevate, infatti, dai deputati della Commissione Salute, i quali  hanno contestato una proposta della Commissione che consente l'uso di acido fosforico, di-fosfati e tri-fosfati e polifosfati (E338-452) nella carne di kebab.

Se il Parlamento nel suo complesso dovesse confermare e accogliere l'obiezione della commissione a maggioranza assoluta (376 voti), la proposta sarà bloccata e la Commissione europea dovrà riesaminare la questione.

Le norme UE, di fatto, non consentono l'uso di additivi ai fosfati nelle preparazioni di carne, anche se sono sempre più utilizzati per proteggere il sapore e trattenerne l'acqua.

I deputati hanno sottolineano che una revisione scientifica del 2012 ha mostrato un potenziale collegamento tra additivi fosfatici negli alimenti con un aumento del rischio cardiovascolare. Una valutazione dell'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) ha tuttavia affermato che non è possibile attribuire con assoluta certezza che vi possano essere collegamenti o rischi derivanti dall'assunzione di fosforo in generale o di additivi del fosfato.

Un altro studio scientifico del 2013 ha anche suggerito un legame tra diete ad alto contenuto di fosforo e aumento della mortalità nella popolazione degli Stati Uniti.

Che cosa succederà

La risoluzione è stata approvata con 32 voti favorevoli e 22 contrari. Il Parlamento europeo, come già detto, si esprimerà a Strasburgo nella sessione plenaria dell'11 e 14 dicembre.

Intanto l'Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) ha fatto sapere che rivaluterà la sicurezza degli additivi alimentari ai fosfati entro il 31 dicembre 2018.

Per approfondimenti sull'argomento, CLICCA QUI

Fonte: http://www.europarl.europa.eu



Comments are closed.