Borse di Studio, il Tar accoglie il ricorso degli universitari

La Regione non può distogliere neanche una minima parte del gettito della tassa dall’erogazione delle borse di studio universitarie. Qualora manchi anche una minima somma, vanno annullati tutti gli atti interessati, in particolare le determinazioni di approvazione della graduatoria definitiva degli studenti vincitori nella parte in cui limitano l’impegno di spesa per l’erogazione delle borse di studio entro parametri inferiori a quelli corrispondenti alle effettive entrate, a ciò vincolate, derivanti dalla tassa regionale per il diritto allo studio.

Pari opportunità in giunta, il TAR: si rispettino sempre quote rosa

Il Tar Piemonte, sezione I, con sentenza 10 gennaio 2013 n. 24, ha sancito l’illegittimità della nomina di due nuovi assessori di sesso maschile in una giunta comunale, motivata con le loro qualità politiche, amministrative e professionali, senza alcun argomento relativo all’impossibilità di attuare la pari opportunità.