Corso su Diritto dell’Internet e del Processo telematico

Università Luiss di Roma

In collaborazione con Cassa Nazionale di Assistenza e Previdenza Forense

DIRITTO DELL’INTERNET E DEL PROCESSO TELEMATICO

I edizione, 24/11/2006 – 18/05/2007 – Codice AY012

Direzione

Giuseppe Cassano e Enzo Maria Tripodi

Obiettivi

Il corso, si propone di offrire un percorso formativo sul tema del diritto delle nuove tecnologie

Argomenti d’analisi saranno, dunque, la tutela della persona nel sistema di Internet, il domain name, la proprietà industriale e intellettuale, la brevettabilità del software e l’open source, la firma digitale, la disciplina dei contratti informatici e i conseguenti regimi di responsabilità, la consumer protection e la disciplina delle fattispecie di reato integrate per via telematica. Speciale attenzione sarà poi riservata al processo civile telematico e agli adempimenti relativi alla privacy.

Destinatari

Il corso è destinato non solo agli avvocati, ma anche a coloro che intendono maturare un’esperienza significativa in questo settore professionale.

Struttura

Il Corso è articolato in 15 venerdì, per complessive 60 ore di formazione.

Il numero dei partecipanti è programmato per garantire la qualità e massimizzare l’efficacia didattica.

Di supporto alle lezioni sarà offerto un servizio on line grazie al quale i tutores potranno interagire con ogni singolo partecipante per sciogliere i dubbi, attraverso l’utilizzo di strumenti informatici e telematici a supporto della didattica e per favorire, anche a distanza, il contatto e l’interazione tra i frequentanti.

Programma

Internet e sistema delle tutele della persona e del consumatore

Giuseppe Cassano,
docente di Istituzioni di Diritto Privato nell’Università LUISS, titolare della cattedre di Diritto Civile e Diritto dell’Internet in European School of Economics

Enzo Maria Tripodi,
docente di Istituzioni di Diritto Privato nell’Università LUISS, coordinatore INDIS Unioncamere

Internet e Codice dei Diritti di Proprietà Industriale. I nomi di dominio

Paolo Spada,
Ordinario di Diritto Commerciale nell’Università di Roma “La Sapienza”

Responsabilità civili in Internet: i soggetti, i comportamenti illeciti, le tutele

Massimo Franzoni,
Ordinario di Istituzioni di Diritto Privato nell’Università di Bologna

Il commercio elettronico, l’accordo telematico, la tutela dei consumatori

Aurelio Gentili,
Ordinario di Istituzioni di Diritto Privato nell’ Università degli Studi Roma Tre

I singoli contratti telematici: clausole e modelli contrattuali

Renato Clarizia,
Ordinario di Istituzioni di Diritto Privato nell’Università degli Studi Roma Tre

Diritto dei mercati finanziari on line, moneta digitale, trasferimenti, tutele

Francesco Buffa,
Magistrato,

Internet e diritto internazionale: i problemi della “pratica” e le questioni controverse

Giovanni Maria Riccio,
Associato di Diritto Privato Comparato nell’Università di Salerno

La sicurezza informatica. Norme protettive, oneri e misure minime

Giuseppe Corasaniti, Magistrato docente di Informatica giuridica Università Roma La Sapienza

La tutela giuridica del software e le licenze

Guido Scorza,
Docente di Informatica Giuridica e Diritto dell’Informatica, Università La Sapienza di Roma

Proprietà intellettuale in Internet

Gustavo Ghidini,
Professore Ordinario di Diritto Industriale

Scena criminis, attivita’ investigativa, acquisizione del “materiale” ai fini della prova

Sergio Staro,
Vice questore della Polizia Postale e delle Comunicazioni

Vittorio Stanca,
Investigatore della Polizia Postale e delle Comunicazioni, Visiting FBI di Quantico – USA

Stefano Amore,
Magistrato

La criminalità informatica e le condotte penalmente rilevanti

Adelmo Manna,
Ordinario di Diritto Penale nell’Università di Foggia

Cybercrimes e processo penale: garanzie dell’imputato e strategie processuali

Stefano Aterno
Avvocato, docente di informatica forense presso l’università degli Studi di Roma ” La Sapienza” , Francesco Giuseppe Catullo. Avvocato, docente di “Diritto penale” presso la Scuola della Guardia di Finanza

L’informatica giudiziaria ed il processo telematico: sistemi informativi a supporto dell’attività processuale civile e penale

Renato Borruso,
Già Presidente di sezione e direttore del Centro Elettronico di Documentazione della Corte di Cassazione, Docente di Informatica Giuridica nell’Università LUISS

Il Codice dell’amministrazione digitale ed i principi del diritto amministrativo elettronico

Enrico De Giovanni,
Avvocato dello Stato, Capo di Gabinetto del CNIPA

Profili istituzionali e organizzativi della PA digitale e dell’e-government. Organi e funzioni di governo relativi alle ICT e organismi tecnici di supporto. Strumenti e procedure di cooperazione Stato-Regioni-Enti locali. L’infrastruttura tecnologica: il Sistema Pubblico di Connettività e Cooperazione, i grandi Portali pubblici, la PEC.

Carlo D’Orta,
Direttore Generale del CNIPA

Software agents, metodi di business e commercio elettronico

Giovanni Sartor,
Ordinario di Informatica Giuridica e Filosofia del Diritto nell’Università di Bologna, CIRFID

Profili giuridici del processo telematico: la posta elettronica certificata dell’avvocato, l’autenticazione della avvocato, la certificazione dell’avvocato, la firma digitale dell’avvocato, l’iscrizione telematica a ruolo, notificazione telematiche di atti, allegazione e produzione telematica di documenti, consultazione telematica di registri e atti, copia telematica di atti

Massimo Melica,
Presidente del Centro Studi di Informatica Giuridica, Componente del Comitato per il Processo Telematico presso il Ministero della Giustizia

L’informatizzazione dello studio legale e gli strumenti informatici messi a disposizione dagli Organi di riferimento

Maurizio De Tilla,
Presidente della Cassa Nazionale Forense

Convegno conclusivo e consegna dei diplomi

Informazioni generali sui corsi

Sede

Roma

Orario

Venerdì ore 17.00 – 20.00

Quota

Euro 2100 + IVA 20%.

La quota è comprensiva del materiale didattico

Per gli iscritti alla Cassa nazionale Forense il costo del corso è pari a Euro 1.800 + IVA (lo sconto non è cumulabile con altre riduzioni previste nella scheda di iscrizione).

Modalità di Pagamento Iscrizione al corso

Bonifico Bancario – indicante gli estremi del partecipante, il titolo e il codice del Corso – a favore di: Luiss Guido Carli – Divisione Business School – c/c 650160/79 – CIN X -ABI 03002 – CAB 05143 Banca di Roma – Filiale 181 – Viale Pola 12 – 00198 Roma

Attestato di frequenza

Al termine del Corso verrà rilasciato un attestato di frequenza (frequenza minima richiesta: 80% delle attività di formazione).

Per ulteriori informazioni sul corso

http://www.formazionelbs.luiss.it/catalogo/genera.aspx?id=1275


Clicca qui per ricevere gratuitamente la Newsletter di Giurdanella.it