Dona un Netbook – Exploring Cyberspace Law

Il futuro dell’informatica giuridica e del diritto delle nuove tecnologie in Italia: prospettive de jure condendo e ipotesi collettiva di una “ricostruzione” normativa

Il prossimo fine settimana, il 19 e 20 giugno 2009, si terrà a Pescara l’iniziativa Dona un Netbook – Exploring Cyberspace Law, organizzata dagli amici Andrea Monti e Giovanni Ziccardi, che vedrà tutti i più importanti giuristi informatici italiani impegnati in una conferenza che ha l’obiettivo di raccogliere fondi per le vittime del terremoto in Abruzzo e, in particolare, agli studenti delle scuole superiori e universitari.

Convergeranno oltre cento giuristi informatici, tecnici, investigatori, magistrati, avvocati, agenti delle forze dell’ordine, con l’obiettivo primario di contribuire alla connettività e alla ricostruzione della casa dello studente, e inoltre per donare agli studenti abruzzesi colpiti dal terremoto netbook da utilizzare per riattivare al più presto la connessione con Internet e continuare gli studi.

Il percorso formativo si sdoppierà in due percorsi paralleli di una giornata e mezza: “civilistico-pubblico” il primo, “penalistico-investigativo” il secondo.

Il primo percorso è destinato ad avvocati  e magistrati civilisti, ai professionisti interessati all’uso delle nuove tecnologie e al Web 2.0, agli studiosi interessati alle riforme del settore pubblico correlate all’informatica; il secondo percorso è invece pensato per avvocati e magistrati penalisti, professionisti interessati ai temi della criminalità informatica, della computer forensics, delle investigazioni digitali e ai rapporti tra riforme legislative ed “ecosistema informatico”.

Qui la locandina, e qui il programma scientifico completo dell’evento.

La partecipazione all’evento è gratuita previa registrazione sull’apposita pagina del sito web dedicato all’evento. Nel caso l’iscritto volesse contribuire congiuntamente ai giuristi informatici alla ricostruzione dei laboratori e dei locali dell’Università e alla connettività della Casa dello Studente e supportare l’evento, si domanda un bonifico di almeno Euro 50 per partecipante da effettuarsi conto corrente indicato qui.

Clicca qui per ricevere gratuitamente la Newsletter di Giurdanella.it