Compendio di Diritto processuale amministrativo

Tutte le News su:

edizioni Maggioli, settembre 2010

Esce in libreria a settembre, per l’editore Maggioli, il volume “Compendio di Diritto processuale amministrativo”, a cura di Carmelo Giurdanella ed Elio Guarnaccia.

Il volume costituisce una sintetica ma esauriente trattazione della disciplina del processo ammini­strativo, alla luce del radicale riordino operato dal D.Lgs. 2 luglio 2010, n. 104 (Attuazione dell’articolo 44 della legge 18 giugno 2009, n. 69, recante delega al governo per il riordino del processo amministrativo).

Il citato provvedimento pone mano ad una riformu­lazione e riorganizzazione delle norme sul rito am­ministrativistico, ora raccolte in un organico testo codicistico. Con il Codice, tuttavia, non si punta al mero riassetto della materia, ma anche all’accelera­zione del rito e alla concentrazione delle tutele.

Nell’opera l’intera materia è esaminate nel contesto di una trattazione dal taglio manualistico, che gui­da il lettore passo passo nelle vari fasi processuali.

Ulteriore caratteristica del testo è il costante con­fronto con la precedente disciplina e i puntuali ri­chiami giurisprudenziali.

In appendice è riportato il D.Lgs. 104/2010 (i 137 articoli del Codice, i 15 delle norme di attuazione, i 3 delle norme transitorie e i 4 finali che contengo­no disposizioni di coordinamento e abrogazioni) e un’utile tabella riassuntiva dei termini processuali.


Indice:

PRINCIPI GENERALI
Confini e caratteri della giurisdizione amministrativa
Le fonti del processo amministrativo.
Riparto di giurisdizione: i poteri del giudice amministrativo.
Articolazione interna della giurisdizione amministrativa.

Vicende relative alla giurisdizione.

I principi informatori del processo amministrativo.
Il processo amministrativo telematico.
Organi della giurisdizione amministrativa
I giudici amministrativi.
Competenza.

Gli ausiliari del giudice amministrativo.

Le pronunce giurisdizionali del giudice amministrativo.
Correzione di errore materiale dei provvedimenti del giudice.
Parti ed azioni esperibili
Capacità processuale e interesse a ricorrere.
Le parti ed i loro difensori.

La pubblica amministrazione in giudizio.

Le spese del giudizio.
Le azioni esperibili dinanzi al giudice amministrativo.
Le azioni di condanna.

PROCESSO AMMINISTRATIVO DI PRIMO GRADO

Atti del processo
L’atto introduttivo: il ricorso.
Trasposizione del ricorso straordinario.
Il ricorso collettivo.
Notificazione del ricorso.

Deposito del ricorso.

Costituzione delle parti intimate.
Ricorso incidentale.
Motivi aggiunti.
Atto d’intervento.
Processo cautelare

Le misure cautelari nel processo amministrativo.

La competenza territoriale inderogabile nel processo cautelare.
Misure cautelari collegiali: l’ordinanza cautelare.
Misure cautelari monocratiche.
Misure cautelari anteriori alla causa.
Sentenza in forma semplificata.

Esecuzione delle misure cautelari.

Appello avverso l’ordinanza cautelare.
Vicende incidentali
Regolamento preventivo di giurisdizione.
Regolamento preventivo di competenza.
Ricusazione del giudice adito.

Integrazione del contraddittorio.

Sospensione del processo.
Interruzione del processo.
Incidente di falso.
Rimessione ad altro giudice.
Estinzione ed improcedibilità del giudizio

Ipotesi e procedura di dichiarazione.

Rinuncia al ricorso.
Perenzione.
Sopravvenuta carenza di interesse a ricorrere.
Cessazione della materia del contendere.
L’istruzione probatoria

La razionalizzazione operata dal Codice.

I principi dell’attività istruttoria dinanzi ai TAR.
L’ordinanza collegiale istruttoria.
Lo svolgimento dell’istruttoria.
I mezzi di prova.
Svolgimento naturale del processo

Gli impulsi di parte per la fissazione dell’udienza.

Riunione dei ricorsi connessi.
Il decreto di fissazione d’udienza.
Il deposito di memorie e documenti.
L’udienza di discussione.
La deliberazione del collegio.

La sentenza.

IMPUGNAZIONI
Le impugnazioni in generale

Caratteri generali.
Il termine unico di impugnazione.

La notifica dell’impugnazione.

Il deposito dell’impugnazione.
Impugnazioni incidentali.
L’intervento nel giudizio d’appello.
Le misure cautelari per la sospensione della sentenza impugnata.
L’appello

Caratteri del giudizio di appello.

La legittimazione a proporre l’appello.
Contenuto del ricorso in appello.
La disciplina codicistica dei nova.
La riserva facoltativa di appello contro la sentenza parziale.
La decisione del giudice d’appello.

Ulteriori mezzi di impugnazione
La revocazione.
L’opposizione di terzo.
Ricorso in cassazione per motivi attinenti alla giurisdizione.

RITI SPECIALI E PROCESSO DEGLI APPALTI PUBBLICI
Riti speciali

Il giudizio di ottemperanza.

Il rito per l’accesso ai documenti amministrativi.
Il rito avverso il silenzio della pubblica amministrazione.
Il procedimento di ingiunzione.
Il rito abbreviato comune.
Processo in materia di appalti pubblici

Gli adempimenti antecedenti alla notifica del ricorso giurisdizionale.

I termini accelerati per il compimento degli atti del processo.
La disciplina speciale in materia di contributo unificato.
L’appello cautelare.
L’inefficacia del contratto.
Controversie relative alle infrastrutture strategiche.

Processo elettorale

Il contenzioso sulle operazioni elettorali: regole generali.
Procedimenti elettorali preparatori.
Elezioni amministrative ed europee.
Elezioni politiche.

SCHEDA NUOVI TERMINI PROCESSUALI.


Tutte le News su:

Clicca qui per ricevere gratuitamente la Newsletter di Giurdanella.it

Il nostro sito utilizza i cookie al fine di migliorare i servizi. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all`uso dei cookie. Maggiori informazioni | Chiudi