Seminario di formazione ‘Gli Appalti Pubblici dopo il Decreto Sviluppo’

Ecco l'indice dei lavori

Aperte da oggi le iscrizioni per la nuova data seminario di formazione “Gli appalti pubblici dopo il decreto “Sviluppo”, fissata da Cesda per il prossimo 14 luglio, sulla scia del successo della prima data.

Peraltro, è notizia di questi giorni l’approdo alla Camera del decreto “Sviluppo”, nel suo iter di conversione in legge, che dovrà avvenire entro e non oltre il 12 luglio.

Qui trovate tutte le informazioni relative al seminario, che si terrà come detto il prossimo 14 luglio 2011 presso la sede romana dello Studio Legale Giurdanella, a Palazzo Cavallerini-Lazzaroni (Largo Argentina).

Qui di seguito, pubblichiamo l’indice degli argomenti – in costante aggiornamento in relazione al dibattito tra gli addetti ai lavori, che ferve in queste ultime ore – e delle questioni che verranno affrontate durante la giornata di lavoro dal docente, l’avvocato Carmelo Giurdanella.

. . .

Il sistema giuridico degli appalti pubblici: il Codice dei Contratti Pubblici

– Il quadro normativo previgente

– La Direttiva unica, il suo recepimento ed i decreti correttivi

– Il nodo delle competenze legislative Stato-Regioni

– Il ruolo dell’Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici e dell’osservatorio

– I principi generali

– La pubblicazione dei bandi e degli avvisi

– Procedure aperte, ristrette e negoziate

– La concessione di servizi

– La partecipazione alle procedure di affidamento: i requisiti

– Le garanzie a corredo dell’offerta

– L’avvalimento

– L’aggiudicazione: scelta dei contraenti e meccanismi di selezione delle offerte

– Le offerte anomale

– Esecuzione del contratto: i principi

– Il subappalto

– I contratti sotto soglia

– Le procedure in economia

Le novità introdotte dal Regolamento di Attuazione, in vigore dal 8 giugno 2011

– Natura giuridica, meramente attuativa, del Regolamento
– Il rapporto con le precedenti normative regolamentari
– Nuove respoonsabilità e funzioni del RUP
– Nuove norme in materia di qualificazione delle imprese
– Semplificazione dei requisiti per la partecipazione alle gare di progettazione
– Possibilità di affidare la validazione dei progetti a soggetti esterni
– Obbligo del performance bond per i contratti di importo superiore ai 75 milioni
– Nuove misure sanzionatorie per le SOA e le imprese
– Il cd. appalto integrato
– il dialogo competitivo e le aste elettroniche


Le novità introdotte dall’articolo 4 del D.L. ‘Sviluppo’

– Innalzamento dei limiti di importo per l’affidamento degli appalti di lavori mediante procedura negoziata

– innalzamento dei limiti di importo per l’accesso alla procedura semplificata ristretta per gli appalti di lavori

– Estensione del campo di applicazione della finanza di progetto

– Introduzione di un tetto di spesa per le varianti in corso d’opera

– Istituzione nelle Prefetture di un elenco di fornitori non soggetti a rischio di inquinamento mafioso

– L’accertamento dei requisiti di partecipazione mediante collegamento telematico alla Banca dei dati nazionale dei contratti pubblici

– L’estensione dell’autocertificazione per i requisiti di partecipazione

– Controlli “ex post” sul possesso dei requisiti di partecipazione

– La tipizzazione normativa delle cause di esclusione dalle gare

– Obbligo di scorrimento della graduatoria in caso di risoluzione del contratto



Il contenzioso dinanzi al Giudice Amministrativo

– la disciplina speciale: dalla Direttiva Ricorsi al Codice del Processo Amministrativo

– La Giurisdizione esclusiva del Giudice Amministrativo

– Le attività necessarie – o opportune – prima della proposizione del ricorso

– Il doppio divieto di stipula del contratto

– Il processo: il dimezzamento dei termini

– Il processo cautelare: il requisito dell’estrema gravità ed urgenza

– Unicità della camera di consiglio e condanna alle spese per la sola fase cautelare

– Risarcimento del danno e ottemperanza al giudicato

– Dichiarazione di inefficacia del contratto e subentro nel contratto già stipulato

– La gravosa disciplina del contributo unificato

– Il nuovo disincentivo per le liti “temerarie” introdotto dal DL ‘Sviluppo’


Tutte le News su: , ,

Clicca qui per ricevere gratuitamente la Newsletter di Giurdanella.it