Codice processo amministrativo, in vigore da oggi le modifiche

Entra in vigore oggi il D.Lgs. n. 160 dello scorso 14 settembre, recante "Ulteriori disposizioni correttive ed integrative al decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104, recante codice del processo amministrativo, a norma dell'articolo 44, comma 4, della legge 18 giugno 2009, n. 69", pubblicato in GU n. 218 del 18-9-2012. Il Corso di Alta Formazione CeSDA. Il testo coordinato e aggiornato del CPA. Il commento del consigliere di Stato Rosanna De Nictolis

Entra in vigore oggi, 3 ottobre 2012, il D.Lgs. n. 160 dello scorso 14 settembre, con cui il Governo ha varato la riforma del Codice del processo amministrativo (d.lgs. 104 2010).

Qui una sintesi delle principali novità introdotte

Qui Il testo coordinato e aggiornato del CPA

 

Tutte le novità introdotte saranno ampiamente trattate durante la giornata di Alta formazione organizzata da Cesda ( Roma 19 ottobre 2012, Bologna il 9 Novembre 2012, Milano il 30 Novembre 2012 e Catania il 14 Dicembre 2012).

Qui il programma del Corso

Per iscriversi al corso: www.cesda.it/iscrizioni/formiscrizione.php.

Per ulteriori informazioni: formazione@cesda.it 

Riportiamo inoltre il sommario (cliccabile, per accedere al testo completo) dell'utile commento a questo decreto correttivo di Rosanna De Nictolis, consigliere di Stato, pubblicato sul sito della Giustizia Amministrativa

1. Quadro di insieme, entrata in vigore, regime transitorio

2. Le novità in materia di competenza

2.1. Profili generali

2.2. L’eccezione di incompetenza e il rilievo della incompetenza di ufficio

2.3. La decisione del giudice di primo grado sulla competenza

2.4. Rimedi contro l’ordinanza che decide sulla competenza

2.5. La tutela cautelare in pendenza del regolamento di competenza e la sorte dei provvedimenti cautelari resi dal giudice incompetente

2.6. Lo svolgimento dell’incidente sulla competenza davanti al Consiglio di Stato

2.7. Lo spostamento della competenza per ragioni di connessione

3. Il contenzioso elettorale preparatorio

4. Il principio di sinteticità e la chiarezza del ricorso introduttivo

5. L’azione di condanna e la mancata introduzione della atipicità delle azioni e del termine di un anno per l’azione risarcitoria

6. I criteri di formazione dei collegi giudicanti e i calendari di udienze e collegi

7. Il rito del giudizio di opposizione a decreto decisorio

8. Il termine di deposito dell’appello incidentale tardivo

9. Il giudizio cautelare di appello

10. Il potere della plenaria di restituire gli atti alla sezione remittente

11. Il giudizio di annullamento con rinvio

12. Il giudizio cautelare in relazione a sentenze del Consiglio di Stato

13. Il rito abbreviato comune

14. L’espunzione (formale) della giurisdizione sul contenzioso Consob

15. Giurisdizione e competenza in materia di provvedimenti adottati in situazioni di emergenza

16. La firma digitale

 


Tutte le News su: ,

Clicca qui per ricevere gratuitamente la Newsletter di Giurdanella.it

Il nostro sito utilizza i cookie al fine di migliorare i servizi. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all`uso dei cookie. Maggiori informazioni | Chiudi