Limite di età per le pensioni dei dipendenti pubblici: la circolare

E’ stata pubblicata la Circolare n. 2 del 19 febbraio 2015 del Ministro Madia per la semplificazione e la pubblica amministrazione in materia di Soppressione del trattenimento in servizio e modifica della disciplina della risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro. Interpretazione ed applicazione dell’articolo 1 del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 90, convertito, con modificazioni, dalla legge 11 agosto 2014, n. 114. 

La circolare fornisce indicazioni operative relative all’abolizione dell’istituto del trattenimento in servizio superata l’età pensionabile e alla risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro.

Per quanto riguarda le pensioni anticipate per il personale delle scuole, la circolare afferma che i presidi dovranno emettere dei provvedimenti entro il 28 febbraio con cui comunicare ai professori ed ai collaboratori amministrativi ed ausiliari (Ata) il preavviso della risoluzione unilaterale del contratto di lavoro, con decorrenza a partire dal prossimo 1° settembre.

Il preavviso va comunicato entro e non oltre il 28 febbraio, ed è una condicio sine qua non per accedere al trattamento pensionistico. Presupposto essenziale per la risoluzione unilaterale è l’aver maturato i requisiti contributivi previsti dalla normativa vigente per l’ottenimento della pensione anticipata, ovvero: 41 anni e 6 mesi per le donne, 42 anni e 6 mesi per gli uomini.

Per il personale che ha maturato tali requisti entro il 31 dicembre 2011 resta valida la precedente disciplina.

Inoltre nella circolare viene confermata l’abrogazione dell’istituto del trattenimento in servizio oltre i limiti di età previsti, ovvero i 65 anni per coloro che beneficiano della normativa antecedente l’entrata in vigore della riforma Fornero e 66 anni e 3 mesi per quanti rientrano nella legge 201/2011.

Il rapporto di lavoro potrà proseguire solo nel caso il cui il dipendente non abbia maturato alcun diritto alla pensione al raggiungimento dell’età limite ordinamentale o del compimento dell’età anagrafica per la pensione di vecchiaia.

In allegato il testo della circolare

 


Tutte le News su: , ,

Clicca qui per ricevere gratuitamente la Newsletter di Giurdanella.it

Il nostro sito utilizza i cookie al fine di migliorare i servizi. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all`uso dei cookie. Maggiori informazioni | Chiudi