Logo Studio Giurdanella GIURDANELLA & PARTNERS STUDIO LEGALE

Nuove linee guida VIA dal 26 aprile

Il 26 aprile entra in vigore il nuovo DM Ambiente emanato il 30 marzo scorso. Il decreto, in attuazione del dlgs 152/2006 rinforza i criteri previsti dal Codice Ambientale  per  l’identificazione dei progetti da sottoporre a verifica di assoggettabilità a VIA.

L’applicazione di tali ulteriori criteri comporterà una riduzione percentuale delle soglie dimensionali con conseguente estensione del campo di applicazione delle disposizioni in materia di VIA a progetti potenzialmente in grado di determinare effetti negativi significativi sull’ambiente.

Il processo di screening ambientale si baserà dunque su tre pilastri fondamentali:

  • caratteristiche tipologiche-dimensionali
  • criteri tecnico-localizzativi
  • nuovi criteri tecnico-dimensionali e localizzativi previsti dal dm 52/2015 che integrano i parametri precedenti.

Ricordiamo che in base all’art. 6 del dlgs 152/2006 la Valutazione di Impatto Ambientale è  necessaria per la realizzazione dei progetti, relativi ad opere o interventi di nuova realizzazione, ex allegati II e III e allegato IV alla Parte Seconda del D.Lgs.152/2006, al fine di garantire un’uniforme e corretta applicazione su tutto il territorio nazionale delle disposizioni dettate dalla direttiva 2011/92/UE concernente la valutazione di impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati.

In allegato il decreto ministeriale con le linee guida

 


Tutte le News su: ,

Clicca qui per ricevere gratuitamente la Newsletter di Giurdanella.it

Il nostro sito utilizza i cookie al fine di migliorare i servizi. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all`uso dei cookie. Maggiori informazioni | Chiudi