Logo Studio Giurdanella GIURDANELLA & PARTNERS STUDIO LEGALE

Stabilità 2016 e Legge Pinto: i chiarimenti del Ministero Giustizia

Il Ministero della Giustizia ha pubblicato, sul proprio sito internet, un avviso contenente delle precisazioni sulla Legge Pinto e la dichiarazione necessaria per ricevere il pagamento dell’indennizzo.

La legge di stabilità 2016 prevede che al fine di ricevere il pagamento delle somme liquidate in base alla legge n.89/2001, il creditore rilascia all’amministrazione debitrice una dichiarazione, ai sensi degli articoli 46 e 47 d.p.r.  n.445/2000, attestante:

  • la mancata riscossione di somme per il medesimo titolo
  • l’esercizio di azioni giudiziarie per lo stesso titolo
  • l’ammontare degli importi che l’amministrazione è ancora tenuta a corrispondere
  • la modalità di riscossione prescelta

Il Ministero informa che tale dichiarazione, con la relativa documentazione, dovrà essere inviata alla Corte di Appello che ha emesso il decreto di condanna e che provvede al pagamento dello stesso.

In attesa dell’emanazione del decreto ministeriale di cui all’art.5 sexies, comma 3, legge n.89/2001, potrà essere utilizzato questo MODELLO.

Clicca qui per l’avviso del Ministero


Tutte le News su: ,

Clicca qui per ricevere gratuitamente la Newsletter di Giurdanella.it

Il nostro sito utilizza i cookie al fine di migliorare i servizi. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all`uso dei cookie. Maggiori informazioni | Chiudi