Nuovo Codice Appalti: l’audizione del Ministro Delrio

Le Commissioni congiunte VIII Ambiente della Camera e 8ª Lavori pubblici del Senato, nell’ambito dell’esame dello schema di decreto legislativo recante disposizioni per l’attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull’aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d’appalto degli enti erogatori nei settori dell’acqua, dell’energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture (Atto n. 283), hanno svolto l’audizione del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio.

Il Ministro riguardo la controversa questione del subappalto ha chiarito che il Governo non avrebbe nessuna difficoltà a reintrodurre le soglie, se la Commissione o il Parlamento lo chiedano.
Riguardo il problema delle garanzie al 100% ha risposto che si tratta di un tema ragionevole da affrontare, ritiene inoltre che alcuni temi come quello delle garanzie e anche delle concessioni, vadano sicuramente approfonditi..
Ha inoltre precisato che non ci sono tentativi di reintroduzione della legge obiettivo e che verranno fatti solo i project review delle opere già in atto.

Il Ministro auspica di chiarire più in dettaglio il tema della finanzia di progetto che potrebbe determinare contenziosi
Riguardo la qualificazione delle imprese, il Ministro osserva che ad avviso del Governo l’unicità del codice rappresenti un valore, non un problema, e quindi se ci sarà bisogno di un mese in più per redigere le linee guida non c’è problema.

Il ministro evidenzia altresì che lavoreranno ancora sulla centralità del progetto ascoltando i suggerimenti che arriveranno.

Infine in merito ai numerosi compiti affidati all’ANAC che sembrano sollevare il Ministero da qualsiasi responsabilità, Delrio ha precisati che si tratta di una divisione di compiti equilibrata, e che il Ministero manterrà le sue responsabilità mentre l’ANAC dovrà eseguire i compiti affidati.


Tutte le News su: , ,

Clicca qui per ricevere gratuitamente la Newsletter di Giurdanella.it