Conferenza di Servizi: dal 28 luglio in vigore la nuova disciplina

E’ stato pubblicato, nella Gazzetta ufficiale n. 162 del 13 luglio, il decreto legislativo n.127 del 30 giugno 2016 recante Norme per il riordino della disciplina in materia di conferenza di servizi, in attuazione dell’articolo 2 della legge 7 agosto 2015, n. 124. 

Il provvedimento, e dunque la nuova disciplina, entreranno in vigore il 28 luglio 2016.

Ricordiamo che il provvedimento prevede tempi più celeri mediante la conferenza semplificata, che non prevede riunioni fisiche ma solo l’invio di documenti per via telematica; la conferenza simultanea con riunione (anche telematica) si svolge solo quando è strettamente necessaria.

Viene inoltre fissato a 5 mesi il termine massimo di durata della conferenza. Viene considerato acquisito l’assenso delle amministrazioni che non si sono espresse.

Tra le novità vi è anche la possibilità di intervento dei privati destinatari della comunicazione di avvio del procedimento.

Le disposizioni del decreto trovano applicazione ai procedimenti avviati successivamente alla data della sua entrata in vigore

Clicca qui per il testo in Gazzetta

 

 


Tutte le News su: , ,

Clicca qui per ricevere gratuitamente la Newsletter di Giurdanella.it

Il nostro sito utilizza i cookie al fine di migliorare i servizi. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all`uso dei cookie. Maggiori informazioni | Chiudi