Appalti Regione Sicilia: l’ARS approva disegno di legge sugli UREGA

L’ARS, nella seduta del 24 gennaio 2017, ha approvato il disegno di legge in tema di appalti pubblici, che modifica la composizione degli UREGA, ossia gli uffici regionali decentrati per le gare d’appalto (si tratta di 9 uffici provinciali e uno regionale).

Viene quindi sbloccata la situazione di stallo che si era venuta a determinare, complice anche il mancato raggiungimento all’ARS nei giorni scorsi del numero legale e, pertanto, con l’approvazione della riforma dell’Urega proposta dal governo, viene dato impulso alla riforma degli appalti nella regione Sicilia.

Con la legge approvata aumenta il numero delle commissioni di gara e vengono previste, in capo agli UREGA, non soltanto compiti attinenti alla fase di gestione degli appalti, ma anche funzioni di controllo degli stessi. Sono previsti incentivi per le commissioni che operano velocemente e penalizzazioni per quelle che agiscono in ritardo”.

L’obiettivo dichiarato è quello di incrementare i livelli di efficienza e trasparenza degli appalti. Previsti, altresì, limiti per il presidente e i componenti della commissione, in quanto non potrà essere nominato per più di due gare contemporaneamente.

In particolare, sono state introdotte novità importanti per gli appalti il cui importo a basa d’asta ecceda il milione di euro. Per tali gare si passa da un criterio di aggiudicazione secondo il prezzo più basso a quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa, in ossequio alle disposizioni contenute nel nuovo codice appalti nazionale (d. lgs. 50/2016).

Infine, è stato prevista una separazione di attribuzioni tra le commissioni: una, con competenze giuridiche, valuterà la documentazione; un’altra, con competenze di natura tecniche, si occuperà della valutazione delle offerte, con l’introduzione un termine per l’espletamento delle gare che dovrebbe essere di norma di 30 giorni, mentre nelle gare più complesse di 45 giorni.


Tutte le News su: , ,

Clicca qui per ricevere gratuitamente la Newsletter di Giurdanella.it

Il nostro sito utilizza i cookie al fine di migliorare i servizi. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all`uso dei cookie. Maggiori informazioni | Chiudi