It Developers: la prima community di sviluppatori di servizi pubblici digitali in Italia

È nata It Developers, la prima community di sviluppatori che progettano e realizzano i servizi pubblici digitali in Italia.

Sembra che sul panorama nazionale qualcosa si stia muovendo e che la riforma del Codice dell’Amministrazione Digitale, stia ricevendo la spinta di cui aveva bisogno.

Obiettivo della riforma del CAD, come si evince dallo stesso testo di legge, è senz’altro quello di dare un nuovo volto digitale al nostro paese, a partire dai servizi pubblici, passando per la digitalizzazione del singolo cittadino, per poi creare  una realtà “Amministrazione – Cittadino” digitalmente interoperabile.

La community appena nata, creata in collaborazione tra AgID e il Team per la Trasformazione Digitale, ha l’obiettivo di  realizzare i più importanti progetti tecnologici del paese e per farlo ha deciso di chiamare a raccolta tutti gli sviluppatori che vogliono coinvolgersi in questa avventura, partendo dalla convinzione che le riforme tecnologiche non possano avere successo se imposte solo per legge, ma devono essere utili per i cittadini, moderne e facili da integrare per gli sviluppatori.

L’obiettivo è quello di creare un ambiente aperto che possa favorire la collaborazione tra gli sviluppatori aumentando in questo modo la qualità dei servizi sviluppati e favorire la comunicazione e il confronto, anche attraverso l’utilizzo di strumenti come: GitHub per l’archiviazione e la messa a disposizione di tutti gli sviluppatori, dei codici sorgente, oltre che librerie con programmi open-source da utilizzare ed integrare, un forum per favorire il confronto tra sviluppatori , una newsletter per essere sempre informati sullo stato dell’arte di un progetto e una sezione per la scrittura e la condivisione della documentazione relativa ai servizi pubblici.

I progetti attivi sulla piattaforma in questo momento sono:

SPID: Sistema Pubblico di Identità Digitale, credenziale di accesso unica per ciascun utente a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione;

PagoPA: Unico nodo per i  pagamenti verso la PA, attraverso cui il cittadino, utilizzando un’unica interfaccia può effettuare  pagamenti alle pubbliche amministrazioni;

FatturaPA: Servizio di fatturazione elettronica verso la PA e tra privati, integrabile anche nei software gestionali dei privati;

dati.gov.it: catalogo nazionale dei dati aperti della pubblica Amministrazione, nell’ottica di rispettare i principi di trasparenza e partecipazione;

CIE: Carta d’Identità Elettronica multifunzione;

ANPR: Anagrafe nazionale della Popolazione Residente, unica e digitale per tutto il territorio nazionale;

18APP e Carta del Docente.

Ciascuno di questi progetti è coordinato da figure di supporto alla community degli sviluppatori e che sono chiamati Manteiner,  chi vuole può partecipare e si prevede che molti altri  progetti sono in serbo per il futuro.

In questo modo It Developers  vuole finalmente colmare la distanza tra  leggi e linguaggio burocratico e chi deve realizzare gli strumenti tecnologici, in modo da rendere reale e possibile una innovazione digitale che sia partecipata, di qualità e che si serva di strumenti open -source.

 


Tutte le News su: , , , ,

Clicca qui per ricevere gratuitamente la Newsletter di Giurdanella.it