Lo strano caso del domiciliatario “telematico” nel processo amministrativo

Tutte le News su:

,

Secondo il Segretariato Generale della Giustizia Amministrativa, dal 16 giugno le comunicazioni di cancelleria andranno effettuate sempre alla PEC del domiciliatario, salvo che il difensore dichiari successivamente di volerle ricevere alla propria PEC. E come la mettiamo con l’art. 136 comma 1 CPA? Qui la Circolare. Qui l’avviso agli avvocati. Qui l’intervento di Elio Guarnaccia


Tutte le News su: ,

Clicca qui per ricevere gratuitamente la Newsletter di Giurdanella.it

Il nostro sito utilizza i cookie al fine di migliorare i servizi. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all`uso dei cookie. Maggiori informazioni | Chiudi