NUOVI MODELLI ORGANIZZATIVI PER GLI STUDI LEGALI






NUOVI MODELLI ORGANIZZATIVI PER GLI STUDI LEGALI

NUOVI MODELLI ORGANIZZATIVI PER
GLI STUDI LEGALI

* – Milano, 1
giugno – Roma, 22 giugno

Orario:14.30 –
18.30

< ![if !supportEmptyParas]> < ![endif]>



< ![if !supportLineBreakNewLine]>

< ![endif]>

< ![if !supportEmptyParas]> < ![endif]>


Presentazione

L’esercizio
della professione forense è oggi oggetto di importante analisi e riflessione;
essa infatti assume sempre più le dimensioni e la rilevanza di attività di
impresa, con conseguenti necessità di studiare ed adottare nuovi modelli
organizzativi e strutturali. Anche il mercato richiede prestazioni di servizi
veloci e rispondenti alle esigenze di una clientela sempre più informata ed
attenta, con inevitabili ricadute sulla tempistica delle attività anche solo
giornaliere. In considerazione di ciò, Italia Oggi propone pertanto ai
professionisti un percorso formativo articolato in tre moduli e finalizzato a
presentare e suggerire alcune possibili metodologie organizzative ed
operative che consentono agli Studi legali -di medie e grandi dimensioni- di
offrire al mercato prodotti e servizi concorrenziali e competitivi.
Nella prima giornata, verrà introdotta la norma UNI EN ISO 9001:2000 e
saranno approfonditi i concetti legati all’implementazione del Sistema di
Gestione Qualità per i servizi legali, al fine di garantire un miglioramento
dei processi organizzativo/strutturali/produttivi di studio e
dell’ottenimento della certificazione.
Nel corso della seconda giornata, si procederà poi alla individuazione dei
principali strumenti tecnologici di cui può servirsi lo Studio Legale, allo
scopo di migliorare la gestione, l’organizzazione e la prestazione dei propri
servizi.
Infine, nei limiti e nel rispetto del divieto di pubblicità per l’esercizio
della professione forense, lo scopo della terza giornata è quello di
individuare i possibili canali ammessi anche dalla deontologia forense, nelle
attività di marketing, comunicazione e promotion per il settore legale.


Data e sede

Milano,
1 giugno
Una Hotel Tocq – Via A.Tocqueville 7/d

Roma, 22 giugno
Atahotel Villa Pamphili – Via della Nocetta 105

< ![if !supportEmptyParas]> < ![endif]>

< ![if !supportEmptyParas]> < ![endif]>

< ![if !supportEmptyParas]> < ![endif]>

< ![if !supportEmptyParas]> < ![endif]>


www.mfconference

Articolo precedenteDPR 29 ottobre n.461 in vigore dal 22.1.2002
Articolo successivoD.P.R. 21.12.99 n. 554
Lo studio legale dedica, tutti i giorni, una piccola parte del proprio tempo all'aggiornamento del sito web della rivista. E' un'attività iniziata quasi per gioco agli albori di internet e che non cessa mai di entusiasmarci. E' anche l'occasione per restituire alla rete una parte di tutto quello che essa ci ha dato in questi anni. I bravi giuristi sono sempre i benvenuti per allargare la nostra community. Scriveteci o mandate il vostro cv a segreteria@giurdanella.it .