Consiglio di Stato, IV, 4.12.2000 n. 6489

Consiglio di Stato, IV, 4.12.2000 n. 6489

Per consolidato orientamento giurisprudenziale, “nel caso di progetti di opere pubbliche approvati ai sensi della legge 3 gennaio 1978, n. 1, l’atto di approvazione del progetto equivale a dichiarazione di pubblica utilità dell’opera e di indifferibilità ed urgenza dei lavori; pertanto, tale atto deve contenere, ai sensi dell’articolo 13 della legge 25 giugno 1865 n. 2359, termini iniziali e finali delle espropriazioni e dei lavori” (Sez. IV, sent. n. 1143 del 15-09-1998; cfr. anche Sez. V, sent. n. 1360 del 30-09-1998 e Sez. IV, sent. n. 1204 del 12-11-1996, la quale ultima precisa che non è ammissibile un’integrazione successiva dell’atto incompleto).

La pubblicazione del testo non ha carattere di ufficialità.
Copyright © 1997-2000 studio legale Giurdanella

Articolo precedenteConsiglio di Stato, IV, 4.12.2000 n. 6455
Articolo successivoVirgin on air
Lo studio legale dedica, tutti i giorni, una piccola parte del proprio tempo all'aggiornamento del sito web della rivista. E' un'attività iniziata quasi per gioco agli albori di internet e che non cessa mai di entusiasmarci. E' anche l'occasione per restituire alla rete una parte di tutto quello che essa ci ha dato in questi anni. I bravi giuristi sono sempre i benvenuti per allargare la nostra community. Scriveteci o mandate il vostro cv a segreteria@giurdanella.it .