DPCM pubblicato il 5 XII 2001

Presidente del Consiglio dei Ministri

D.P.C.M. 29 agosto 2001

Autorizzazione all’Avvocatura dello Stato ad assumere la rappresentanza e la difesa degli “Enti parco nazionale”, nei giudizi attivi e passivi avanti le autorità giudiziarie, i collegi arbitrali, le giurisdizioni amministrative e speciali.

(G.U. 5.12.2001 n. 283)

—-

Visti l’art. 43 del testo unico delle leggi e delle norme giuridiche dall’Avvocatura dello Stato, approvato con regio decreto

30 ottobre 1933, n. 1611, nonche’ l’art. 1 della legge 16 novembre 1939, n. 1889, e l’art. 11 della legge 3 aprile 1979, n. 303;

Considerata l’opportunita’ di autorizzare l’Avvocatura dello Stato ad assumere la rappresentanza e la difesa degli “Enti parco nazionale”;

Vista la legge 12 gennaio 1991, n. 13;

Di concerto con i Ministri della giustizia, dell’economia e delle finanze;

Decreta:

L’Avvocatura dello Stato e’ autorizzata ad assumere la rappresentanza e la difesa degli “Enti parco nazionale” nei giudizi

attivi e passivi avanti le autorita’ giudiziarie, i collegi arbitrali, le giurisdizioni amministrative e speciali.

(…)

—-

Articolo precedenteCosa fa e come rimuoverlo.
Articolo successivoIl numero di novembre de “i TAR”
Lo studio legale dedica, tutti i giorni, una piccola parte del proprio tempo all'aggiornamento del sito web della rivista. E' un'attività iniziata quasi per gioco agli albori di internet e che non cessa mai di entusiasmarci. E' anche l'occasione per restituire alla rete una parte di tutto quello che essa ci ha dato in questi anni. I bravi giuristi sono sempre i benvenuti per allargare la nostra community. Scriveteci o mandate il vostro cv a segreteria@giurdanella.it .