Notai e trasmissione telematica dei documenti

Si è tenuta ieri la videoconferenza per la presentazione dei nuovi servizi di trasmissione telematica dell’Agenzia delle entrate (vedi news del del 18/12).

Nel corso dei lavori sono state anticipate e commentate le disposizioni del decreto interdirettoriale Entrate-Territorio, di prossima pubblicazione, con cui si rendono obbligatorie dal 1 maggio 2002 le procedure tecniche predisposte con il Dpr 308/2000 e, inoltre, con cui si autorizzano i notai alla sperimentazione delle stesse.

La sperimentazione sarà effettiva in quanto la possibilità di parteciparvi è estesa a tutti i notai, che si avvarranno della Rete Unificata del Notariato (Run) e dell’ufficio locale delle Entrate, di prossima attivazione.

Per quanto riguarda gli atti oggetto della disposizione, il campo è per il momento ristretto agli atti di compravendita, che inoltre non prevedono l’impiego della firma digitale, per cui è necessario l’utilizzo del modello unico informatico ex art.3-sexies, comma 2, del Dlgs 463/97.

Quanto al software necessario, sarà già prelevabile tra qualche giorno dal sito web dell’Agenzia delle Entrate, sezione download.

Quanto all’hardware, pare essere l’ostacolo maggiore per l’implementazione di queste procedure, principalmente a causa dei ritardi degli studi notarili nel fornirsi degli strumenti necessari

Il decreto interdirettoriale verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di domani, 22 dicembre 2001.

Articolo precedenteLa circolare sui rapporti tra presidi e provveditori
Articolo successivoIl testo del comunicato stampa
Lo studio legale dedica, tutti i giorni, una piccola parte del proprio tempo all'aggiornamento del sito web della rivista. E' un'attività iniziata quasi per gioco agli albori di internet e che non cessa mai di entusiasmarci. E' anche l'occasione per restituire alla rete una parte di tutto quello che essa ci ha dato in questi anni. I giovani bravi sono sempre i benvenuti nel nostro studio legale. Per uno stage o per iniziare la pratica professionale presso lo studio, scriveteci o mandate il vostro cv a segreteria@giurdanella.it