“Tendenze evolutive del Diritto Amministrativo”

 

Tendenze
evolutive del DIRITTO AMMINISTRATIVO


edizione

Corso
della European School of Economics
(Catania, 16 aprile – 23 luglio 2004)

La
European School of Economics è tra le scuole di diritto, economia e comunicazione
globale più avanzate d’Europa. La missione della ESE è la preparazione
di una nuova generazione di studiosi, professionisti, leader d’impresa, manager
e dirigenti pubblici e privati, con le capacità intellettuali, le qualità
morali e le conoscenze pratiche richieste per l’immediato inserimento nel moderno
mondo del diritto. Oltre ai normali corsi BA, la ESE offre anche un ricca scelta
di corsi di specializzazione e, a poche settimane dal suo riconoscimento sancito
dalla Corte di Giustizia CE, attiva a Catania il nuovissimo corso di specializzazione
in Diritto Amministrativo.

L’idea
di un corso focalizzato sulle tematiche del diritto amministrativo nasce, in
primo luogo, dall’esigenza di fornire competenze di metodo e di contenuti a
studiosi ed operatori che desiderano approfondire la rapida evoluzione della
disciplina seguita all’intensa stagione di riforme.

Argomenti
d’analisi saranno tra gli altri i temi del diritto comunitario e del suo rapporto
con il diritto amministrativo interno, le fonti del diritto amministrativo in
genere, la legge 241 del 1990 alla luce delle più recenti decisioni dei
giudici amministrativi, i poteri conferiti dall’ordinamento al cittadino nei
confronti della P.A., i rimedi a disposizione della P.A., il rapporto tra politica
e amministrazione, la responsabilità della P.A., la disciplina dei servizi
pubblici locali, i sistemi di aggiudicazione dei contratti pubblici, i poteri
cautelari del giudice amministrativo, il processo amministrativo in materia
di appalti e concessione di servizi pubblici.

Speciale
attenzione sarà riservata alle questioni recentemente trattate innanzi
ai tribunali amministrativi ed ai più recenti orientamenti emersi nella
giurisprudenza dei TAR e del Consiglio di Stato.

 

A
chi è rivolto

Ai
neolaureati in discipline giuridiche che vogliano specializzarsi in diritto
pubblico, ai funzionari ed amministratori pubblici che intendano accrescere
la propria professionalità ed arricchire il proprio curriculum. Per il
pragmatismo e l’accurato aggiornamento dei contenuti, ed in particolare per
l’approfondimento delle tematiche processualistiche, il corso si raccomanda
anche agli avvocati ed ai professionisti più esperti.

 

Struttura
del corso

La
durata del corso è di quattro mesi, le lezioni si terranno il venerdì
dalle ore 16.30 sino alle ore 19.30. Il Master si svolge presso l’ateneo ESE
di Catania, via G.B. La Salle, 10.

Direttore
del corso
Carmelo GIURDANELLA

Consulente
scientifico
Francesco BRUGALETTA

Tutor
Elio GUARNACCIA

 

Il
corpo docente

Il
corpo accademico è composto da docenti universitari, magistrati, avvocati
amministrativisti e dirigenti pubblici. Un team di specialisti si occuperà
delle questioni più tecniche. Di supporto alle lezioni verrà creata
un’aula virtuale grazie alla quale il tutor potrà interagire con ogni
singolo studente.

 

PROGRAMMA


16 aprile (venerdì, 16.30–19.30)
Agatino CARIOLA
Avvocato amministrativista in Catania, Professore Ordinario di Diritto
Costituzionale presso l’Università di Catania

LE NUOVE RESPONSABILITA’ AMMINISTRATIVE


23 aprile (venerdì, 16.30–19.30)
Giuseppe CARUSO
Magistrato, Consigliere TAR Calabria; Consiglio di Presidenza della Giustizia
Amministrativa

LEGGE 241/90 TRA EVOLUZIONI GIURISPRUDENZIALI E PROSPETTIVE DI RIFORMA

30
aprile (venerdì, 16.30–19.30)
Vincenzo SALAMONE
Consigliere del TAR Sicilia, sez. di Catania; Professore a contratto presso
l’ Università di Catania

DIRITTO URBANISTICO ED ESPOPRIAZIONE PER P.U. NEI NUOVI TESTI UNICI

7 maggio (venerdì, 16.30–19.30)
Francesco BRUGALETTA
Magistrato, Consigliere del TAR Sicilia, sez. di Catania; Direttore di
Diritto & Diritti

Andrea LO NIGLIO
Funzionario del TAR Sicilia, sez. di Catania; Membro della Commissione per l’informatica presso il Consiglio di Stato

LA GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA ON LINE

14
maggio (venerdì, 16.30–19.30)
Marco RESTUCCIA
Dirigente Amministrativo presso l’Azienda Ospedaliera Garibaldi di
Catania

EVOLUZIONE LEGISLATIVA DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

21
maggio (venerdì, 16.30–19.30)

Ignazio SCUDERI
Avvocato Amministrativista in Catania
AUTONOMIA DELL’ORDINAMENTO SPORTIVO E SINDACATO DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO:
IL “CASO” CALCIO CATANIA

22
maggio (sabato, 9.30–12,30)
Francesco BRUNO
Magistrato del TAR Sicilia, sez. di Catania
LA GESTIONE DEI SERVIZI PUBBLICI LOCALI


28 maggio (venerdì, 16.30–19.30)
Stefano VINTI
Avvocato amministrativista in Roma, Professore associato di Diritto Pubblico, Università “La Sapienza” di Roma
CONTRATTI DELLE P.A., METODI DI SCELTA DEL CONTRAENTE E CRITERI DI AGGIUDICAZIONE


4 giugno (venerdì, 16.30–19.30)

Carmelo GIURDANELLA
Avvocato amministrativista in Catania
LA NUOVA DISCIPLINA COMUNITARIA IN MATERIA DI APPALTI PUBBLICI

11
giugno (venerdì, 16.30–19.30)
Fabio SAITTA
Avvocato amministrativista in Messina, Professore ordinario di Diritto
Amministrativo presso l’Università di Catanzaro

LE INVALIDITA’ DELL’ATTO AMMINISTRATIVO NELLA NOVELLA DELLA
LEGGE 241/90


18 giugno (venerdì, 16.30–19.30)
Corrado DIACO
Avvocato amministrativista in Napoli
STRUMENTI DI GESTIONE DELLE OPERE PUBBLICHE: ACCORDI DI PROGRAMMA, CONFERENZE DI SERVIZI, PROJECT FINANCING

25 giugno (venerdì, 16.30–19.30)
Chiara SCOCA – Stefano SCOCA
Avvocati amministrativisti in Roma
NATURA E FUNZIONI DELLE AUTORITA’ INDIPENDENTI. IL “CASO”
RC AUTO


1 luglio (giovedì, 16.30–19.30)
Giovanni DUNI
Professore ordinario di Diritto Amministrativo presso l’Università
di Cagliari

LA TUTELA NON CONTENZIOSA DEL CITTADINO NEI CONFRONTI DELLA P.A.

9
luglio (venerdì, 16.30–19.30)
Andrea SCUDERI
Avvocato amministrativista in Catania
IL PROCESSO AMMINISTRATIVO DOPO LA RIFORMA DELLA LEGGE 205/2000


16 luglio (venerdì, 16.30–19.30)
Pancrazio SAVASTA
Consigliere del TAR Sicilia, sez. di Catania; Cultore di Diritto amministrativo
presso l’ Università di Messina

IL PROCESSO AMMINISTRATIVO CAUTELARE


23 luglio (venerdì, 16.30–19.30)
Emilio CASTORINA
Avvocato amministrativista in Catania, Professore Straordinario di Diritto Costituzionale presso l’Università di Catania
LA CORTE COST. 6 LUGLIO 2004 N. 204 ED I SUOI EFFETTI SUL RIPARTO DI GIURISDIZIONE

 

Seminari

Accanto
al Corso principale verranno svolti quattro seminari, curati dallo Studio Legale
Giurdanella:

Appalti
pubblici e concessioni di servizi: classificazioni normative e giurisprudenziali
(Avv. Monica LO PICCOLO)

Il
processo degli appalti pubblici dopo la legge 205/2000 (Avv. Gabriella CAUDULLO)

Firma
digitale nei rapporti tra cittadino e P.A. (Avv. Elio GUARNACCIA)

Gli
appalti on line secondo la nuova disciplina comunitaria (Avv. Fabrizio TRAINA)

E-learning

Si
terrà altresì un seminario a distanza, a cura dello Studio Legale
Vinti & Associati di Roma. Il seminario verterà su una vicenda processuale
di grande rilievo.

 

Materiale
didattico

Nel
corso del Master verrà fornito agli iscritti materiale didattico
in formato elettronico
, consistente, in particolare, nella giurisprudenza
amministrativa più recente e nella dottrina di commento.

 

DAE
2004 – Convegno Nazionale di Diritto Amministrativo Elettronico

Il
2 e 3 luglio 2004 si terrà a Catania la 3^ edizione del Convegno Nazionale
“Diritto Amministrativo Elettronico” diretto dalla Studio Legale
Giurdanella (www.cesda.it/dae), in occasione del quale i giuristi del settore
fanno annualmente il punto sull’evoluzione del diritto amministrativo
determinata dall’utilizzo delle tecnologie informatiche nella P.A..

Poiché
il Convegno percorre tematiche particolarmente inerenti al Master, gli iscritti
che lo volessero, potranno essere accreditati al Convegno con una riduzione
del 50%.

 


Testi consigliati


Per un inquadramento delle linee evolutive del diritto amministrativo si consiglia:

P.
Franceschetti, Corso di Diritto Amministrativo, La Tribuna, 2003

Per
gli approfondimenti:

F.
Caringella, Corso di Diritto Amministrativo, Giuffrè 2003

F.
Caringella, Corso di Diritto Processuale Amministrativo, Giuffrè 2003

F.G.
Scoca, Giustizia Amministrativa, Giappichelli, 2003

F.
Sorrentino, Le fonti del diritto amministrativo, CEDAM, 2004

 

Attestato,
menzione di merito e pubblicazione

La
frequenza del corso è obbligatoria. Al termine del corso verrà
rilasciato l’attestato di partecipazione agli studenti che abbiano frequentato
almeno il 70% delle lezioni. E’ prevista la redazione di una tesina vertente
su una delle materie affrontate nel Master. Oltre al titolo, potrà essere
riconosciuta una menzione with distinction. I migliori lavori verranno segnalati
per la pubblicazione.

 

Stages

I
corsisti più meritevoli saranno inseriti per uno stage di quattro mesi
presso studi legali di primaria importanza che si occupano di Diritto Amministrativo.

 

Iscrizioni

La
quota di iscrizione è di 1.200 Euro complessivi. Il Master prevede un
numero massimo di 25 iscritti. Per iscriversi è necessario aver conseguito
un diploma di laurea o titolo equipollente. Sono inoltre ammessi coloro che,
pur non avendo questo titolo, abbiano maturato una comprovata esperienza nel
settore.

Il
termine ultimo per le iscrizioni è prorogato a giovedì 15 aprile per consentire l’assegnazione degli ultimi posti dsponibili.
Qualora le domande risultassero superiori al numero prestabilito, le ammissioni
avverranno in ordine di presentazione della richiesta, non essendo previste
le selezioni.

 

Il
Master si svolge presso l’ateneo ESE di Catania, via G.B. La Salle n. 10, 95125
(CT).


Per informazioni ed iscrizioni contattare l’Ufficio Didattico della ESE
di Catania:

TEL
095.222454; E-MAIL administration.catania@uniese.it

WEB
www.uniese.itwww.giurdanella.it/esemaster

CONTACT
PERSON Dott.ssa Tiziana NASO