“Firma digitale e Pubblica Amministrazione in Sicilia”





L’analisi dei processi di digitalizzazione della Pubblica<br /> Amministrazione evidenzia, oggi più che mai, come la firma digitale sia<br /> lo strumento cardine per un reale ingresso dell’informatica nella<br /> gestione della cosa pubblica


L’analisi dei processi di digitalizzazione
della Pubblica Amministrazione evidenzia, oggi
più che mai, come la firma digitale sia lo strumento cardine per un
reale ingresso dell’informatica nella gestione della cosa pubblica. Lo Studio Legale Giurdanella,
al secondo anno di collaborazione scientifica con Smau Sicilia, coglie l’occasione per mettere
insieme Enti Locali, Ordini professionali e Camere di Commercio, e fare il
punto sullo stato di diffusione della firma digitale in Sicilia.

L’evento, inoltre, costituisce l’occasione per
intraprendere insieme un percorso di studio, confronto e condivisione, che nel
luglio 2005 darà alla luce – sempre a Catania, in occasione della IV edizione del Convegno Nazionale sul Diritto Amministrativo Elettronico
un Rapporto finale su “Firma Digitale e P.A. in Sicilia”. Il
documento, sottoscritto da tutte le amministrazioni siciliane che vorranno
fornire il loro contributo, raccoglierà i progetti più rilevanti,
esponendone le caratteristiche tecniche e giuridiche,
costituendo
in tal modo una sorta di manuale pratico di digitalizzazione pubblica, fiore all’occhiello della
amministrazione nostrana che si rinnova.

 

 

Qui la
locandina dell’evento