Casi di penale – Atti e pareri


Descrizione
L’analisi delle tracce assegnate nelle ultime edizioni dell’esame di avvocato evidenzia la tendenza, sempre più marcata, ad elaborare i pareri e gli atti tenendo conto dei “casi” più dibattuti nella recente giurisprudenza.Il volume “Casi di penale” nasce con l’intento di offrire all’aspirante avvocato una selezione delle questioni più discusse nella giurisprudenza del 2007 e del 2008. Per ciascuna sentenza è sviluppata una guida agli istituti trattati, una possibile traccia di parere e di atto, con relativi svolgimenti. Segue una sintetica rassegna giurisprudenziale.Tra i tanti “casi” esaminati:
– Delega di funzioni e responsabilità dell’imprenditore che non vigila (Cass. pen., sez. IV, 8 febbraio 2008, n. 6277);
– Cittadini rumeni o polacchi divenuti “comunitari” e successione di norme (Cass., Sez. un., 16 gennaio 2008, n. 2451);
– Recidiva (Corte cost., 10 luglio 2008, n. 257);
– Abuso di ufficio e dolo (Cass. pen., sez. VI, 21 febbraio 2008, n. 7973);
– Favoreggiamento personale e acquirente di droga che non rivela il nome dello spacciatore (Cass. pen., 5 giugno 2007, n. 21832);
– Gestione di stazioni “telefoniche” e propagazione di onde elettromagnetiche (Cass. pen., 23 gennaio 2007, n. 1391);
– Intervista diffamatoria di parlamentare e responsabilità del direttore di giornale (Cass. pen., sez. V, 11 aprile 2008, n. 15323).


Dal sito web di Nel diritto Editore, alla pagina www.neldirittoeditore.it/schedalibro.asp?idlibro=33, è possibile scaricare gratuitamente l’indice, nonché acquistare on line il testo.