La responsabilita’ civile del medico e della struttura sanitaria


L’opera, aggiornata alla recente giurisprudenza, si pone l’obbiettivo di analizzare le pronunce emanate dopo le Sezioni Unite riguardanti la responsabilità civile del medico e della struttura sanitaria e di individuare le motivazioni più qualificate per il risarcimento del danno.
La tendenza evolutiva che stiamo vivendo in questi ultimi anni corre lungo due corsie parallele: la semplificazione processuale da seguire per i pazienti-danneggiati e la conseguente necessità per i soggetti debitori (medici e strutture) di mettersi al riparo con le polizze assicurative.
Dopo il commento delle fattispecie di responsabilità civile maggiormente ricorrenti, si passa ad analizzare la giurisprudenza specifica, a partire dalle sentenze delle Sezioni Unite fino alle più recenti, indicando in neretto i passaggi più importanti.
Tra gli argomenti trattati troviamo:
La questione delle poste risarcitorie dopo le S.U.
n. 26972/2008 – Il danno non patrimoniale dopo l’intervento delle S.U. – La relazione paziente/struttura sanitaria/medico – La natura giuridica della responsabilità della struttura sanitaria e del medico – Il foro competente – La diligenza del professionista medico – Le questioni sottese all’onere della prova – Il consenso del paziente “informato” – Fase post intervento medico e fattispecie di responsabilità – Responsabilità dell’equipe medica – Soggetti danneggiati da trasfusione con sangue infetto, da somministrazione di emoderivati infetti, da vaccinazioni obbligatorie, lo stato sulla via della transazione – Limitazione dell’attività sessuale a seguito di errore medico – Responsabilità dell’odontoiatra – Lesioni subite dal neonato al momento del parto – Errata diagnosi – Danno da nascita indesiderata – Omessa diagnosi di tubercolosi – Responsabilità del medico durante l’intervento chirurgico – Colpa omissiva del medico – Responsabilità della struttura sanitaria in mancanza di responsabilità del medico – Omessa diagnosi di malattia intestinale – Prescrizione di farmaci dannosi per il feto – Responsabilità della struttura sanitaria per errore del medico.


E’ possibile acquistare on line il volume sul sito Internet della Maggioli, accessibile anche da questo
link.

Articolo precedente%%TITLE%%
Articolo successivoIl Nuovo Procedimento Amministrativo
Lo studio legale dedica, tutti i giorni, una piccola parte del proprio tempo all'aggiornamento del sito web della rivista. E' un'attività iniziata quasi per gioco agli albori di internet e che non cessa mai di entusiasmarci. E' anche l'occasione per restituire alla rete una parte di tutto quello che essa ci ha dato in questi anni. I bravi giuristi sono sempre i benvenuti per allargare la nostra community. Scriveteci o mandate il vostro cv a segreteria@giurdanella.it .