Le Opposizioni a Decreto Ingiuntivo




[Compralo su IBS Italia]

Il procedimento per decreto ingiuntivo rappresenta lo strumento più duttile per la definizione rapida ed efficace delle controversie di più semplice decisione e, per questo motivo, quello più largamente utilizzato. A fronte di ciò si assiste ad una parallela proliferazione dello strumento oppositivo, l’unico in grado di paralizzare, anche se solo temporaneamente, le pretese della controparte. Peraltro le statistiche dimostrano che la maggior parte dei procedimenti contenziosi in ambito contrattuale nasce dall’opposizione avanzata ex art. 645 ss. c.p.c.
Questo manuale intende, dopo un rapido cenno alla fase preliminare del procedimento monitorio, approfondire tutti gli aspetti della fase cronica del rito, fornendo la soluzione per la definizione delle più ricorrenti problematiche (concessione della provvisoria esecutorietà, sospensione della medesima in caso di decreto già esecutivo, chiamata di terzi in giudizio ecc.) alla luce dei più recenti orientamenti dottrinali e giurisprudenziali.
L’opera è aggiornata alle ultime novità: Reg. CE n. 1896/2006 che introduce il decreto ingiuntivo europeo e Legge n. 69/2009 (Riforma del processo civile) che, pur non riformando direttamente la normativa in materia, influisce incidentalmente anche su tale giudizio.
Completa il volume una nutrita raccolta giurisprudenziale e un utile formulario disponibili in formato personalizzabile nel CD-Rom.


E’ possibile acquistare on line il volume sul sito Internet della Simone, accessibile anche da questo link.

Dal sito www.simone.it è inoltre possibile scaricare gratuitamente di ogni titolo gli indici, la presentazione e alcune pagine, tra le più significative, per permettere al lettore di prendere una più accurata visione dei contenuti.

Articolo precedenteCodice di Diritto Amministrativo 2010
Articolo successivoCodice dei Contratti Pubblici Operativo
Lo studio legale dedica, tutti i giorni, una piccola parte del proprio tempo all'aggiornamento del sito web della rivista. E' un'attività iniziata quasi per gioco agli albori di internet e che non cessa mai di entusiasmarci. E' anche l'occasione per restituire alla rete una parte di tutto quello che essa ci ha dato in questi anni. I giovani bravi sono sempre i benvenuti nel nostro studio legale. Per uno stage o per iniziare la pratica professionale presso lo studio, scriveteci o mandate il vostro cv a segreteria@giurdanella.it