Il DDL regionale 520/2010 su riforma e razionalizzazione della Pubblica Amministrazione in Sicilia

E’ allo stato in itinere presso l’ARS il Disegno di Legge regionale n. 5202010, recante “Disposizioni per la trasparenza, la semplificazione, l’efficienza, l’informatizzazione della pubblica amministrazione, l’agevolazione delle iniziative economiche. Disposizioni per il contrasto alla corruzione ed alla criminalità organizzata di stampo mafioso. Disposizioni per il riordino e la semplificazione della legislazione regionale”.

L’analisi del Ddl può evidentemente costituire preziosa occasione e opportunità per ragionare insieme sul processo evolutivo di materie cruciali per la Regione Siciliana, quali il procedimento amministrativo, gli appalti pubblici, la digitalizzazione della pubblica amministrazione.

Per questo, Compit ha pensato di mettere attorno allo stesso tavolo giuristi esperti del settore, segretari comunali e provinciali, dirigenti degli enti locali siciliani, per analizzare, attraverso l’iter di definizione del ddl in oggetto, lo stato dell’arte del processo di modernizzazione della Sicilia.

La giornata di studio si terrà il prossimo martedi 15 giugno a Palermo (ore 9,00 – 17,30) presso il Castello Utveggio, la prestigiosa sede del Cerisdi – tra gli enti promotori dell’incontro – con la direzione scientifica dello Studio Legale Giurdanella.

Tra i relatori della mattinata, gli avvocati Carmelo Giurdanella ed Elio Guarnaccia, già rispettivamente presidente e segretario del pool di esperti nominato dalla I Commissione Affari Istituzionali dell’ARS, a supporto della redazione del disegno di legge in questione.

Questi i titoli dei loro interventi: “DDL 520: le novità in materia di procedimento amministrativo ed appalti pubblici” (Carmelo Giurdanella); “Il DDL 520 nel quadro normativo vigente in materia di amministrazione digitale: cosa cambia per gli enti locali in Sicilia” (Elio Guarnaccia).

Non è previsto alcun costo di partecipazione, ma per motivi organizzativi è necessario pre-registrarsi qui.

Per ogni altra info, consultare l’ottimo sito web ufficiale dell’evento: ddl520.compit.it.
Articolo precedenteLa disciplina applicabile alla concessione di lavori pubblici
Articolo successivoLa nuova direttiva ricorsi
Lo studio legale dedica, tutti i giorni, una piccola parte del proprio tempo all'aggiornamento del sito web della rivista. E' un'attività iniziata quasi per gioco agli albori di internet e che non cessa mai di entusiasmarci. E' anche l'occasione per restituire alla rete una parte di tutto quello che essa ci ha dato in questi anni. I giovani bravi sono sempre i benvenuti nel nostro studio legale. Per uno stage o per iniziare la pratica professionale presso lo studio, scriveteci o mandate il vostro cv a segreteria@giurdanella.it