Concorsi: pubblicato in Gazzetta bando per 800 posti di assistente giudiziario

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale – 4^ Serie Speciale Concorsi ed Esami n. 92 del 22 novembre 2016 il bando di concorso pubblico del Ministero della Giustizia, per titoli ed esami, a 800 posti a tempo indeterminato per il profilo professionale di Assistente giudiziario, Area funzionale seconda, fascia economica F2, nei ruoli del personale del Ministero della giustizia – Amministrazione giudiziaria.

La scadenza del bando è prevista per il 22 dicembre 2016.

Ecco i requisiti di ammissione:

1) diploma di istruzione secondaria di secondo grado quinquennale o altro diploma dichiarato equipollente o equivalente dalle competenti autorita’, oppure titolo di studio superiore, riconosciuto ai sensi della normativa vigente;

2) eta’ non inferiore a diciotto anni;

3) cittadinanza italiana;

4) godimento dei diritti civili e politici;

5) idoneita’ fisica all’impiego, da intendersi per i soggetti con disabilita’ come idoneita’ allo svolgimento delle mansioni di assistente giudiziario di cui al vigente ordinamento professionale;

6) qualita’ morali e di condotta di cui all’art. 35 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165.

La prova consta di due prove scritte e un colloquio orale.

La prima prova scritta prevede la somministrazione di 60 quesiti su elementi di diritto processuale civile; la seconda prevede la somministrazione di 60 quesiti su elementi di diritto processuale penale. Le prove saranno ritenute superate con il conseguimento di un punteggio minimo di 22,5/30.

Una volta superate le prove scritte, è previsto un colloquio orale, che verterà sulle stesse materie delle prove scritte nonché su elementi di Ordinamento giudiziario, elementi di Servizi di cancelleria e nozioni sul rapporto di pubblico impiego alle dipendenze della pubblica amministrazione.

Clicca qui per il testo del Bando in Gazzetta


Tutte le News su: ,

Clicca qui per ricevere gratuitamente la Newsletter di Giurdanella.it