Legge n. 37/2019, la Legge Europea 2018

Tutte le News su:

,

La Legge Europea 2018, l. 37/2019, pubblicata in Gazzetta del 11 maggio 2019 ed in vigore a partire dal 26 maggio, detta le disposizioni per evitare le procedure comunitarie di infrazione

Legge 3 maggio 2019, n. 37 “Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione europea – Legge europea 2018”, pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 109 del 11 maggio 2019, entrata in vigore del provvedimento: 26 maggio 2019.

Legge 3 maggio 2019 n. 57 – Legge Europea 2018

Dossier Ufficiale sulla Legge europea 2018

Le disposizioni del provvedimento legislativo l. 37/2019, “Legge Europea 2018” hanno natura eterogenea ed intervengono in diversi settori dove vi è una procedura di infrazione in corso per contrasto tra diritto italiano e diritto europeo, o vi è un forte rischio di apertura di procedure di questo tipo.

Tra i provvedimenti più importanti l’introduzione del nuovo art. 113 bis del Codice Appalti in materia di appalti e tempi nei pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni.

Vi sono poi disposizioni in materia di riconoscimento delle qualifiche professionali, indicando le condizioni in base alle quali si considera “legalmente stabilito”, un cittadino dell’Unione europea, anche come lavoratore autonomo o lavoratore dipendente.

Altre disposizioni sono in materia di professione di agente d’affari in mediazione e le incompatibilità collegate, altre relative all’IVA applicabile ai servizi di trasporto e spedizione di beni in franchigia, disposizioni relative ai termini di prescrizione delle obbligazioni doganali, in materia di diritto d’autore e di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE).


Tutte le News su: ,

Clicca qui per ricevere gratuitamente la Newsletter di Giurdanella.it

Il nostro sito utilizza i cookie al fine di migliorare i servizi. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all`uso dei cookie. Maggiori informazioni | Chiudi