Il decreto sulle assunzioni per il 2001-2002

D.P.R. 4 agosto 2001

Oggetto: Determinazione per l’anno scolastico 2001-2002 del contingente di personale della scuola da assumere con contratto a tempo indeterminato

(G.U. 20.10.2001 n.245)

——————

Vista la legge 27 dicembre 1997, n. 449, ed in particolare l’art. 39, come successivamente modificato ed integrato;

Considerato che il Ministero dell’istruzione, dell’universita’ e della ricerca per le proprie finalita’ istituzionali, ha esigenze del tutto specifiche e peculiari;

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data 26 agosto 1999, previsto dall’art. 39 della legge 27 dicembre 1997, n. 449, come modificato dall’art. 22 della legge 23 dicembre 1998, n. 448, relativo alla previsione di criteri, modalita’ e termini differenziati delle assunzioni, in particolare per il settore della scuola;

Visto il decreto del Presidente della Repubblica in data 30 novembre 2000, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 18 del 23 gennaio 2001, che ha autorizzato per l’anno scolastico 2000-2001 un contingente non superiore a 40.000 unita’ di personale della scuola con contratto a tempo indeterminato;

Visto l’atto di programmazione delle assunzioni a tempo indeterminato adottato dal Ministro della pubblica istruzione in data 16 novembre 2000 (nota D7/3374), concernente il personale del settore

della scuola per gli anni scolastici 2000-2001, 2001-2002 e 2002-2003;

Considerato che detta programmazione triennale prevede un andamento decrescente, nell’arco del suindicato triennio, delle immissioni in ruolo dei vincitori dei concorsi a cattedre gia’ espletati e del personale amministrativo (A.T.A.);

Ravvisata l’opportunita’ di dare corso all’attuazione della suindicata programmazione triennale della scuola come previsto dal citato decreto del Presidente della Repubblica del 30 novembre 2000 e di graduare le immissioni in ruolo, tenuto anche conto che e’ tuttora in via di definizione il quadro completo delle diverse procedure concorsuali;

Vista la richiesta del Ministro dell’istruzione, dell’universita’ e della ricerca (prot. 1848 in data 20 luglio 2001) relativa alle assunzioni di personale del settore della scuola per l’anno

scolastico 2001-2002;

Considerato che detta richiesta ammonta complessivamente a 37.700 unita’ di personale direttivo, docente, educativo e A.T.A. del settore della scuola;

Ritenuto di poter autorizzare un numero di assunzioni nell’anno scolastico 2001-2002 idoneo a sopperire il fabbisogno effettivo di personale del settore della scuola che a tutt’oggi ammonta a 105.902 unita’, tenuto conto delle previsioni relative al turn-over annuale nel medesimo settore;

Considerato che il contingente autorizzato per l’anno scolastico 2000-2001 non e’ stato completamente utilizzato e che per l’anno scolastico 2001-2002 e’ stimato un turn-over di entita’ superiore a quello previsto dal citato atto di programmazione triennale delle assunzioni;

Ritenuto pertanto di poter autorizzare un numero di assunzioni nell’anno scolastico 2001-2002 idoneo a sopperire il predetto turn-over;

Vista la deliberazione del Consiglio dei Ministri, adottata nella riunione del 2 agosto 2001;

Sulla proposta dei Ministri per la funzione pubblica e dell’economia e delle finanze;

Decreta:

Art. 1.

1. Ai fini della stipula dei contratti a tempo indeterminato e’ assegnato al Ministero dell’istruzione, dell’universita’ e della ricerca, a decorrere dal 1 settembre 2001, un contingente di personale direttivo, docente, educativo ed A.T.A. per l’anno scolastico 2001-2002 non superiore a trentacinquemila unita’, comprensivo delle unita’ eventualmente rimaste inutilizzate del contingente assegnato per l’anno scolastico 2000-2001.

2. Detto contingente e’ ripartito con decreto del Ministro dell’istruzione, dell’universita’ e della ricerca, nel rispetto dei fabbisogni prioritari.

3. Per le assunzioni del personale A.T.A. non puo’ essere comunque superato il limite complessivo del relativo turn-over.

Il presente decreto, previa registrazione da parte della Corte dei conti, sara’ pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Roma, 4 agosto 2001

Ciampi

Berlusconi, Presidente del Consiglio dei Ministri

Frattini, Ministro per la funzione pubblica

Tremonti, Ministro dell’economia e delle finanze

(Registrato alla Corte dei conti il 24 settembre 2001)

Articolo precedenteD.L.vo 30.3.2001 n.165 (2)
Articolo successivoIl DPCM 3.10.2001 sui termini
Lo studio legale dedica, tutti i giorni, una piccola parte del proprio tempo all'aggiornamento del sito web della rivista. E' un'attività iniziata quasi per gioco agli albori di internet e che non cessa mai di entusiasmarci. E' anche l'occasione per restituire alla rete una parte di tutto quello che essa ci ha dato in questi anni. I bravi giuristi sono sempre i benvenuti per allargare la nostra community. Scriveteci o mandate il vostro cv a segreteria@giurdanella.it .