Le nuove linee guida del Tesoro sul debito pubblico

E’ quanto emerge dalle linee guida per la gestione del debito pubblico per il 2002-2003 redatte dal Dipartimento del Tesoro, insieme, peraltro, ad altre novità non meno rilevanti, quale, ad esempio, l’ideazione di nuovi strumenti come Btp a sette anni, a 15-20 anni, titoli index linked e i titoli convertibili.

L’obiettivo è quello di destinare un determinato quantitativo di titoli, emessi precedentemente, alla vendita su Internet entro la fine del 2002.

Al momento è in corso lo studio di fattibilità del progetto, che si rifà all’esprerienza degli USA.

Qui di seguito il tratto saliente delle linee guida:

“Linee guida della gestione del debito pubblico per il 2002-2003

[…]

4. Linee-guida della gestione del debito.

La crescente diversificazione degli investitori […] sarà sostenuta con iniziative tese favorire l’investimento in titoli del debito pubblico italiano. I principali fattori che verranno presi in considerazione a questo fine sono: […]

2. allargamento della base degli investitori. […]

Tra le misure che verranno prese, è opportuno segnalare che:

[…] b. nel collocamento dei titoli di Stato il Tesoro, mediante un’opportuna politica promozionale e strumenti studiati per il piccolo risparmiatore, intende aumentare in modo significativo i volumi offerti di titoli di Stato attraverso reti distributive al

dettaglio (canale bancario e postale, internet). […]”

[Il testo integrale delle linee guida è pubblicato sul sito ufficiale del Ministero dell’Economia e delle Finanze, Dipartimento del Tesoro (www.dgt.tesoro.it) all’indirizzo: http://wwwdb.tesoro.it/publicdebt/Linee_strategiche_2002.pdf]

Articolo precedenteConsiglio di Stato del 3 gennaio 2002
Articolo successivoDecisione del 4 I 2002
Lo studio legale dedica, tutti i giorni, una piccola parte del proprio tempo all'aggiornamento del sito web della rivista. E' un'attività iniziata quasi per gioco agli albori di internet e che non cessa mai di entusiasmarci. E' anche l'occasione per restituire alla rete una parte di tutto quello che essa ci ha dato in questi anni. I giovani bravi sono sempre i benvenuti nel nostro studio legale. Per uno stage o per iniziare la pratica professionale presso lo studio, scriveteci o mandate il vostro cv a segreteria@giurdanella.it